Nuovo Piano Regolatore e funzionamento di Esatto

Ieri sera in Consiglio Comunale abbiamo ultimato le votazioni su osservazioni ed emendamenti al Nuovo Piano Regolatore Comunale: al di là delle polemiche e delle divergenze di opinione su alcuni dettagli, si tratta di un piano che tiene fede al principio di riduzione di consumo del suolo, con l’80% in meno di aree di espansione e il 40% in più di aree a valenza paesaggistica, con un milione e mezzo di metri quadri edificabili in meno.

Il voto finale sul PRGC è lunedì, nel frattempo oggi in Commissione Trasparenza abbiamo sentito il direttore di Esatto Curiel, anche per fare un po’ di chiarezza rispetto ai ritardi di questi giorni nella consegna delle bollette IMU. In apertura, l’Assessore Montesano ha sottolineato come, a prescindere dalle difficoltà di qualche giornata, nell’ultimo corso la struttura di Esatto ha migliorato molto il controllo del servizio, e parte di risultati arriveranno più avanti. Il direttore Curiel ha cominciato dicendo che dal 2003, nel primo decennio di vita Esatto ha mantenuto un’impostazione tributaristica buona, ma al tempo stesso ha un po’ trascurato l’impostazione tecnologica e il customer care, con conseguenti code fisiche allo sportello e code telefoniche. Visto il poco personale impiegabile per rispondere alle telefonate, in particolare, il tempo medio d’attesa era superiore ai 13 minuti; al tempo stesso, i vincoli di finanza pubblica sul personale impedivano e impediscono di assumere personale, e la situazione attuale è di 44 dipendenti di cui 11 impiegati nel front office, alcuni con contratti part time. A ciò si assommava un software vecchio e inadeguato a gestire i cambiamenti che ci sono stati nelle tariffe: a titolo di esempio, l’abbattimento per il compostaggio è calcolato correttamente ma non è visualizzabile.

Adesso, dopo un processo di selezione per il nuovo software ed un confronto con Insiel, c’è l’impegno da parte di Insiel stessa a fornire il nuovo software, che garantisca anche operatività via web, in tempo per le bollette TARI 2016. Accanto a ciò, è stato fatto un lavoro di bonifica del database dei dati catastali: si partiva da un totale di 405mila immobili quando in realtà gli immobili a Trieste sono solo 150mila circa, con casi di doppioni, errori, sovrapposizioni; si è già riusciti a ridurre di un terzo il numero di partenza. Per quanto riguarda il servizio di call center, esternalizzato visti i problemi di personale di cui sopra, dopo essere stato affidato da febbraio con procedura d’urgenza a breve scade il nuovo bando, che chiede tempi di risposta di 120 secondi e il mantenimento di alte percentuali di risposta: da febbraio a novembre – da quando, cioè, esiste un vero e proprio servizio di call center – la media è stata superiore all’80%, con un calo soltanto nei giorni critici di dicembre.

Venendo al ritardo nella consegna delle bollette IMU, ciò è dovuto sostanzialmente al cambio del vettore utilizzato – Esatto per motivi di correttezza e trasparenza ruota i fornitori del servizio di postalizzazione – mentre chi, a seguito delle maggior detrazioni votate dal Consiglio Comunale ad agosto, non deve pagare il saldo o va a rimborso riceverà la notifica della sua situazione nei prossimi giorni.

Da parte mia, ho sottolineato l’auspicio che si lavori sempre più sull’invio tramite posta elettronica di cartelle, bollette e informazioni, ovviamente previo consenso da parte dell’utente: ciò consentirà un risparmio dal punto di vista economico e la possibilità, per il personale, di dedicarsi ad un numero più contenuto di casi tramite sportello.

Annunci

Informazioni su giovannibarbo

Consigliere Comunale nel Partito Democratico Vedi tutti gli articoli di giovannibarbo

One response to “Nuovo Piano Regolatore e funzionamento di Esatto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: