Le scritte di Ugo Guarino e il tema dell’accoglienza dei rifugiati

Nell’attesa di aggiornare il diario di bordo delle Commissioni cui ho partecipato, un paio di spunti su temi di attualità.

Un paio di settimane fa ho presentato assieme ad alcuni colleghi una mozione sulla conservazione della storia dell’ex Opp e su una mostra delle opere di Ugo Guarino. Ne riporto in calce a questo post il testo completo.

Passando ad altro ambito prosegue, purtroppo, la strumentalizzazione a mezzo web e stampa del tema dell’accoglienza dei richiedenti asilo. Un paio di giorni fa Il Piccolo ha ospitato parte di una mia dichiarazione di commento all’intervento di Gianfranco Schiavone (ICS), che commentava negativamente il fatto che esponenti di una forza politica si facessero punto di riferimento per una raccolta di firme contro presunti fastidi arrecati dalla presenza dei richiedenti asilo nel rione di Barcola. Ecco il testo integrale che avevo inviato al giornale. “Do ragione a Gianfranco Schiavone: in particolare spiace constatare come nuovamente un esponente di Forza Italia senta il bisogno di alimentare lo scontro sociale strumentalizzando il dramma dei richiedenti asilo – ricordiamo per l’ennesima volta che si tratta di persone che arrivano qui in quanto perseguitate, nel loro Paese d’origine, per motivi di razza, religione, nazionalità, appartenenza a un gruppo sociale e per le proprie opinioni politiche. Mercoledì in Commissione Trasparenza abbiamo affrontato l’argomento dell’accoglienza dei rifugiati in maniera oggettiva, discutendo dei dettagli della Convenzione con la Prefettura, della logistica, del trattamento dignitoso delle persone: anche da buona parte del centrodestra la questione è stata affrontata con ragionevolezza. Purtroppo Forza Italia, per voce dei propri esponenti ai vari livelli, continua a rendersi protagonista di una polemica utile solo a dividere.”

Mozione n.101/14

OGGETTO: conservazione della storia dell’ex Opp e Ugo Guarino

Il Consiglio Comunale di Trieste

Tenuto conto dell’importanza che l’esperienza basagliana ha avuto come elemento costituente dell’identità della nostra città e come avanguardia in ambito sanitario, con risvolti che hanno coinvolto anche il campo culturale ed artistico;

Considerato che negli anni di Basaglia murales e scritte riempivano le pareti delle palazzine e che, purtroppo, negli anni tali testimonianze sono state sbiadite o cancellate dal tempo e il ricordo di esse è vivo solo nelle fotografie e nei racconti di chi ha vissuto quegli anni di grande cambiamento;

Tenuto conto che la scritta “La verità è rivoluzionaria” è l’ultima rimasta all’interno dell’ex Opp ad opera di Ugo Guarino, artista triestino e vignettista del Corriere della Sera;

Considerato che altri graffiti simbolo di Guarino, come “Vogliamo il pane e le rose” e “La libertà è terapeutica”, sono stati consunti dal tempo o da restauri disattenti;

Riscontrata l’importanza di preservare quella che di fatto è l’ultima scritta che testimonia il periodo della deistituzionalizzazione del manicomio di San Giovanni a Trieste e un’opera significativa di un grande artista come Ugo Guarino, come riconosciuto ed evidenziato a livello nazionale e locale negli ultimi mesi;

Esprime

viva preoccupazione per il rischio che, con i prossimi lavori di ristrutturazione che interesseranno la palazzina sulla cui parete si trova la scritta “La verità è rivoluzionaria”, tale scritta non venga preservata;

Chiede

alle Istituzioni coinvolte a vario titolo nella storia e nella gestione dell’ex Opp di adoperarsi per evitare la rimozione delle ultime tracce di quella storia;

Impegna

il Comune, cogliendo lo spunto della difesa di tale scritta, a riprendere il progetto di una mostra dedicata ad Ugo Guarino, vista l’importanza della sua opera per Trieste.

Giovanni Barbo

Annunci

Informazioni su giovannibarbo

Consigliere Comunale nel Partito Democratico Vedi tutti gli articoli di giovannibarbo

One response to “Le scritte di Ugo Guarino e il tema dell’accoglienza dei rifugiati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: