Sugli orti urbani

La settimana scorsa il Consigliere Karlsen ed io siamo stati interpellati sul problema degli orti urbani di via Navali, attualmente privi di allacciamento alla rete idrica. Abbiamo approfondito la questione e su questa base abbiamo risposto ad un intervento del Consigliere Circoscrizionale Dubs apparso sul quotidiano locale lunedì scorso.

“Già nel 2012 sono stati assegnati gli orti urbani siti in Strada di Fiume, con allacciamento idrico. La situazione di via Navali in partenza era diversa e non aveva allacciamento idrico. Si è optato comunque per partire comunque e portarsi avanti con i lavori di cui l’area in ogni caso necessitava, e che sono stati svolti in una prima fase con persone impiegate nei programmi di Lavoro Socialmente Utile. Nei bandi di assegnazione degli orti urbani di via Navali, datati 2013, l’assenza dell’allacciamento idrico era segnalata in tre punti e per questo motivo il canone d’affitto era ed è circa la metà di quello relativo agli orti urbani di Strada di Fiume. L’Amministrazione ha confermato il proprio impegno a risolvere il problema dell’allacciamento e delle cassepanche assegnando 20.000 Euro nel bilancio 2013, tuttavia i vincoli del Patto di Stabilità non hanno reso possibile impegnare questa somma. L’attesa degli assegnatari è del tutto comprensibile, come notevole è il lavoro da loro già svolto per mettere ulteriormente a posto gli orti. Sappiamo, però, che l’Assessore Dapretto sta lavorando assieme ai suoi uffici per trovare una soluzione, pur fra le grandi difficoltà ed i vincoli. Si tratta, purtroppo, di uno degli esempi di come il Patto di stabilità incida anche su interventi di piccola entità: per questo motivo chiediamo agli assegnatari degli orti di via Navali di avere pazienza e fiducia e invitiamo l’opposizione a non strumentalizzare un problema che ha precise cause tecniche e non ha nulla a che vedere con la volontà politica. Ricordiamo, infatti, che gli orti urbani sono un progetto fortemente voluto dall’Amministrazione nell’ambito della sostenibilità ambientale e dell’uso degli spazi, progetto che segna di per se stesso discontinuità rispetto all’Amministrazione precedente. Curioso, quindi, che ora chi faceva parte della precedente maggioranza vada ad eccepire sui dettagli.” 

Annunci

Informazioni su giovannibarbo

Consigliere Comunale nel Partito Democratico Vedi tutti gli articoli di giovannibarbo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: