Movida o non movida

Assieme al collega (e ben più Giovane) Pietro Faraguna, nonché ai veterani in formissima Ravalico e Decarli, ho presenziato alla conferenza stampa in cui sono state illustrate le azioni sulla convivenza tra residenti del centro cittadino, popolo della notte (movida!), esercizi commerciali. Ebbene, posto che il tema viene letto diversamente a seconda che apparteniate ad una delle tre categorie, credo si sia raggiunta una buona sintesi tra le varie e legittime istanze. Di chi vuole divertirsi, di chi vuole riposarsi, di chi vuole lavorare. La sostanza di quanto espresso dal Sindaco, dal Vicesindaco e dall’Assessore Kraus – che hanno lavorato con i loro uffici e ascoltando le istanze inoltrate dai Consiglieri di maggioranza con riferimento alle catgorie di cui sopra – la riprendo dal post di Pietro:

  • Modifica immediata della discussa ordinanza che sanziona l’autoconsumo di bevande in vetro/lattine dopo le 23: eliminazione delle lattine e riduzione della sanzione prevista dall’ordinanza, con decorrenza dalle 24 e non più dalle 23.
  • Decadenza dell’ordinanza nel momento in cui entrerà in vigore apposito regolamento, che non prevederà il sanzionamento dell’”autoconsumo”
  • Presentazione oggi stesso in Giunta di apposito regolamento sulla cd. convivenza “casin-spavo“, sul quale abbiamo lavorato attentamente

E poi, nel concreto e da subito:

  • Predisposizione ulteriori bottini spazzatura nelle zone interessate dalla vita notturna
  • Installazione WC chimici nelle stesse zone (dopo lungo iter autorizzativo della nostra amata sovraintendenza che tra l’altro ha autorizzato solo alcune localizzazioni).
  • Richiesta decisa al Comandante dei vigili di -appunto- vigilare su un’applicazione equilibrata delle disposizioni, che ci grazi delle multe dati ai consumatori di fanta o agli sceneratori nei bicchieri.
  • A breve, anche una riduzione della sanzione muscolare (500 euro) per gli orinatori incontinenti, unica misura che aveva adottato la scorsa giunta per prendersi carico della trasformazione del modo di vivere la città nella notte. Giunta tra i cui componenti ci pare di ricordare vi fossero coloro che in questi giorni si agitano sulla stampa e davanti alle telecamere promuovendosi come paladini della movida.

Image

immagine dal film “Trainspotting” di Danny Boyle

Annunci

Informazioni su giovannibarbo

Consigliere Comunale nel Partito Democratico Vedi tutti gli articoli di giovannibarbo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: