Il Rossetti e i Green Day

Ufficializzata la nomina di Milos Budin alla Presidenza del Rossetti: credo sia un’ottima scelta, una persona di grande esperienza in un momento molto delicato per le istituzioni culturali, che si trovano a fare i conti con tagli ai finanziamenti e, nel caso del Rossetti, minacce di fuoriuscita da parte degli Enti Locali che sono soci (nella fattispecie, la Provincia di Udine). Il Rossetti è il Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, patrimonio e punto di forza di tutta la regione, bisognerebbe ricordarlo a chi, al contrario, si batte in nome di campanilismi fuori luogo… A scanso di equivoci e di polemiche già abbozzate da qualcuno, evidenzio inoltre che la carica di Presidente del Rossetti non prevede compenso.

Nel frattempo, sabato, arrivano a Trieste i Green Day. Un altro grande concerto (a prescindere dai gusti musicali, arriveranno in città migliaia di persone) dopo quello di Springsteen dell’anno scorso.

Ma cosa c’entra un gruppo punk rock (qualcuno direbbe power pop) con lo Stabile regionale? Sarebbe interessante aprire un dibattito sulla (non)differenza tra cultura “alta” e cultura popolare, ma non è questo il luogo. Dico solo che a questo proposito il postmodernismo dovrebbe averci insegnato qualcosa e che penso ci sia un gran bisogno di entrambe!

Rock’n’roll!

Image

Annunci

Informazioni su giovannibarbo

Consigliere Comunale nel Partito Democratico Vedi tutti gli articoli di giovannibarbo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: