Cosolini fa tappa a San Luigi: rioni al centro, è da qui che si parte

A meno di due mesi dalle elezioni amministrative per scegliere chi guiderà il Comune di Trieste nei prossimi cinque anni, mi sembra opportuno spostare qui pensieri e parole su quello che sarà o che spero possa succedere da maggio in poi. In un’epoca dove la gente tende ad allontanarsi dalla politica, ho ancora un briciolo di speranza – i cinici la chiamano ingenuità, ma mi sembra sia per loro un modo di sottrarsi alla responsabilità civica – e penso che si possa dire e fare qualcosa per vivere e far vivere meglio, per non parlare delle ambizioni di una città troppo a lungo assopita.
Da lungo tempo sostengo con convinzione il progetto di Roberto Cosolini per la nostra città: oltre ad una visione di prospettiva e a lungo termine – che dia una base ai giovani per scegliere di investire sul nostro futuro qui – quell’attenzione alla vita dei cittadini, che per buona parte si svolge ben lontano dalle luci scintillanti e dalle strade ad alto scorrimento del centro. Anche qui sto usando un eufemismo, ma non è questo il punto.
Il punto è oggi e ieri, nella puntata dedicata a San Luigi – rione in cui abito da quando sono nato – della serie di visite che Cosolini ha voluto organizzare settimana dopo settimane per conoscere a fondo anche i problemi quotidiani dei triestini. C’era tanta gente, giustamente contenta di poter far sentire al candidato sindaco la propria voce, di fargli sapere cosa manca a San Luigi, quali sono i pro e i contro di abitare qui. Sono venuti fuori, solo per dirne alcuni, i problemi relativi alla manutenzione di strade e marciapiedi, l’ormai ventennale assenza di un supermercato, la scarsa valorizzazione del boschetto, le ipotesi di un diverso tracciato per la linea 26. Insomma, ci sono un sacco da fare, l’importante è essere convinti che SI POSSONO FARE. Quelli qui sopra non sono che spunti, nei prossimi giorni vediamo…

Annunci

Informazioni su giovannibarbo

Consigliere Comunale nel Partito Democratico Vedi tutti gli articoli di giovannibarbo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: